L'alba di una nuova era per Londra

Boris Johnson ha definito l'esito del voto di giovedì "una nuova alba" per il Regno Unito
Reuters Boris Johnson ha definito l'esito del voto di giovedì "una nuova alba" per il Regno Unito

Una nuova alba per il Regno Unito. Lo ha dichiarato il premier Boris Johnson il giorno dopo la vittoria del suo partito alle elezioni. I conservatori hanno conquistato 364 seggi su 650 contro i 203 dei laburisti.

Un successo dovuto anche al sostegno di elettori che fino al 2017 avevano votato per il partito di Jeremy Corbyn.

La premier di Scozia Nicola Sturgeon ha invece affermato a Edimburgo che i suoi compatrioti hanno "di nuovo detto no a Johnson e alla Brexit", chiarendo di volere "un futuro diverso da quello scelto dal resto del Regno Unito". La leader degli indipendentisti dell’SNP ha affermato che si tratta di un voto "spartiacque".

Aggredisce agenti: ucciso a Parigi

Poliziotti nei pressi del punto dove tre colleghi sono stati aggrediti, venerdì, a Parigi
Reuters Poliziotti nei pressi del punto dove tre colleghi sono stati aggrediti, venerdì, a Parigi

Un uomo armato di coltello che venerdì mattina ha minacciato una pattuglia di polizia nel quartiere degli affari della Défense, alle porte di Parigi, è deceduto dopo il suo ricovero: lo affermano fonti citate dai media francesi.

Su Twitter la prefettura si era limitata a dire che l'uomo era stato "neutralizzato". Fonti citate dall’emittente BFM-TV avevano invece riferito che l'assalitore era stato ferito dal fuoco degli agenti ma cosciente.

Lama in pugno, l'assalitore aveva puntato i tre agenti che pattugliavano a piedi un’area della Défense, gridando che li avrebbe ammazzati. Dopo l'invito a posare l'arma i poliziotti hanno aperto il fuoco sparando cinque volte.

Eroina nello zaino, arrestato

Giovedì a Canobbio è stato arrestato un 22enne cittadino albanese residente in Albania; nel suo zaino sono stati rinvenuti circa 170 grammi di eroina. Il giovane è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di droga a consumatori locali. L'ipotesi di reato è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. 

Esplosione in Germania, un morto

Agenti tedeschi davanti allo stabile teatro dell'esplosione a Blankenburg venerdì mattina
Keystone Agenti tedeschi davanti allo stabile teatro dell'esplosione a Blankenburg venerdì mattina

Un'esplosione in un condominio con sessanta appartamenti del piccolo centro di Blankenburg, nella regione montuosa tedesca dell'Harz (Sassonia-Anhalt), ha causato la morte di almeno una persona e il ferimento di altre 25.

Un portavoce delle autorità ha dichiarato che il bilancio potrebbe aggravarsi poiché svariati feriti hanno subito lesioni molto gravi.

Secondo quanto comunicato dalla polizia, non è ancora chiara la causa dell'incidente, accaduto poco prima delle 9.00 di venerdì mattina. Tuttavia, ha reso noto che nell'appartamento devastato dallo scoppio sono state rinvenuta vecchie munizioni risalenti all'ultima guerra momndiale e bombole di gas.  

Il Bellinzona conferma Jemmi

Il Bellinzona, sesto nella classifica della Promotion League, ha confermato Valerio Jemmi alla guida della prima squadra. Il direttore tecnico del settore giovanile granata lo scorso ottobre aveva preso il posto di Maurizio Jacobacci, passato al Lugano. Nelle tre partite giocate sotto la sua guida l'ACB ha conquistato sette punti.

Wawrinka di nuovo sconfitto

Stan Wawrinka
Key Stan Wawrinka

La nuova stagione non è iniziata bene per Stan Wawrinka (ATP 16), che ha subito venerdì la sua seconda sconfitta in due giorni al torneo d'esibizione di Diriyah, in Arabia Saudita. Il vodese è stato battuto per 7-6 (7/4) 7-5 dallo statunitense John Isner (19) nel match valido per il tabellone di consolazione, andato in scena nello stadio che sabato scorso ha ospitato l'incontro di boxe tra Anthony Joshua ed Andy Ruiz.

Sostegno ai medici di famiglia

Il Consiglio di Stato sostiene il programma di finanziamento per l’assistentato in ambulatorio medico privato di medicina interna generale. Nella seduta dell’11 dicembre ha infatti approvato il messaggio che di fatto dà il via libera al progetto pilota di cinque anni.

Prevede il parziale finanziamento annuale da parte del Cantone di cinque posti a tempo pieno di medici assistenti in formazione post-diploma, la cui durata può variare da 6 a 12 mesi.

Il credito annuo previsto è di 600'000 franchi e permetterà di coprire il 60% del salario del medico assistente (il resto lo assumerà il medico formatore), retribuito secondo la scala salariale dell’Ente ospedaliero cantonale.

Klopp prolunga con il Liverpool

Il Liverpool ha anticipatamente prolungato fino al 2024 il contratto del suo allenatore Juergen Klopp, che sarebbe arrivato a termine nel 2022. Il 52enne tedesco è giunto nell'ottobre 2015 sulla panchina dei Reds, con i quali nel 2019 ha conquistato una Champions League ed una Supercoppa europea.

-Il giorno dopo il raggiungimento dei 1/16 di finale di Europa League l'ex nazionale inglese Steven Gerrard è stato confermato alla guida dei Glasgow Rangers fino al 2024. Il 39enne è in carica dall'estate del 2018.