Due casi positivi nell'Atletico

L'Atletico Madrid ha annunciato che in seguito ai test svolti sabato come da protocollo dell'UEFA su tutti i giocatori e membri dello staff in partenza per la Final 8 di Lisbona, due persone sono risultate positive al COVID-19. 

I risultati sono stati immediatamente comunicati alle rispettive autorità e le due persone messe in autoisolamento. 

"Allo stesso tempo, è stato attivato il protocollo di attuazione previsto per questi casi che prevede nuovi test PCR per i membri della prima squadra e gli accompagnatori, nonché per coloro che sono stati a stretto contatto con i due positivi", si legge nel comunicato.  

YB in finale di Coppa Svizzera

Jean-Pierre Nsame
KEY Jean-Pierre Nsame

Lo Young Boys ha staccato il biglietto per la finale di Coppa Svizzera battendo per 3-1 il Sion. I vallesani hanno reso la vita difficile ai campioni svizzeri nonostante l'inferiorità numerica dopo l'espulsione al 40' di Zock. 

In vantaggio con il solito Nsame al 72', la squadra di Seoane si è fatta raggiungere 8' dopo da Uldrikis. In zona Cesarini sono poi arrivate le reti di Martins e Mambimbi che hanno deciso la contesa. 

I bernesi, che non alzano il trofeo dal 1987, dovranno aspettare il 25 agosto per sapere il nome della loro avversaria, una tra Basilea e Winterthur.

Cham-ACB, denuncia dei ticinesi

Il Bellinzona è stato superato 2-1 nel 1o turno di Coppa Svizzera a Cham, ma, come anticipato da Ticinonews, a far parlare è soprattutto l'episodio accaduto al 40' della partita. 

Per recuperare un pallone il preparatore dei portieri Stephan Lehmann ha spinto il magazziniere granata, che ha sbattuto la testa contro un sostegno.

Il presidente dell'ACB Paolo Righetti ha spiegato che alla vittima in ospedale sono stati applicati 7 punti di sutura all'orecchio e che "sporgeremo denuncia". La società zughese intanto ha sospeso a tempo indeterminato l'ex nazionale elvetico.

Barcellona e Bayern ai quarti

Lionel Messi
KEY Lionel Messi

Saranno il Barcellona e il Bayern Monaco ad affrontarsi nell'ultimo quarto di finale di Champions League, nella Final 8 di Lisbona. 

Al Camp Nou i Blaugrana hanno battuto per 3-1 il Napoli. Tutte le reti sono cadute nel primo tempo: Lenglet, Messi e Suarez su rigore hanno di fatto chiuso la sfida, poiché a nulla è valso il punto di Insigne dagli undici metri. 

Niente da fare per il Chelsea, nuovamente sconfitto dopo il 3-0 subito in casa all'andata. Gli uomini di Flick si sono imposti per 4-1 grazie alla doppietta di Lewandowski e ai sigilli di Perisic e Tolisso.

Bellinzona eliminato dal Cham

Il Bellinzona è stato battuto 2-1 a Cham nel primo turno di qualificazione alla Coppa Svizzera. La rete per i granata, che ha stabilito il punteggio finale, è stata realizzata da Guarino.

Pirlo allenatore della Juventus

Sarri
KEY Sarri

All'indomani dell'eliminazione negli ottavi di finale della Champions League la Juventus ha sollevato dal suo incarico Maurizio Sarri e in serata ha comunicato a sorpresa che il suo successore sarà Andrea Pirlo. 

Solo una settimana fa il 41enne, che ha appena concluso la formazione da allenatore, era stato ingaggiato come tecnico dell'Under 23 bianconera.

Il 61enne lascia invece il club campione d'Italia dopo una sola stagione: a nulla è dunque servita la 9a vittoria consecutiva in campionato a fronte delle numerose critiche piovute dopo le ultime deludenti prestazioni.

CL, eliminate Juve e Real

Festa francese
Keystone Festa francese

La Juventus e il Real Madrid non andranno alla Final 8 di Champions League. Le due squadre protagoniste della finale di Cardiff del 2017 non sono infatti riuscite a ribaltare il risultato dell'andata del 26 febbraio.

Forte dell'1-0, il Lione ha cercato di amministrare il vantaggio a Torino sfruttando un'entrata in campo non ottimale dei bianconeri. In vantaggio con Depay su rigore, i francesi hanno subito la doppietta di Ronaldo, riuscendo però a reggere nei minuti conclusivi.

E 2-1 è lo stesso risultato con cui il City ha battuto i Blancos grazie alle firme di Sterling e Gabriel Jesus.

Thun con un piede nel baratro

Esutanza dopo il secondo gol
Keystone Esutanza dopo il secondo gol

Si fa in salita il cammino del Thun per mantenere il proprio posto in Super League. Nell'andata dello spareggio il Vaduz ha infatti sfruttato a meraviglia il fattore campo e la minore determinazione degli avversari, imponendosi 2-0. Di fronte a un pubblico limitato, ma molto rumoroso, la squadra del Principato ha deciso la sfida a cavallo della pausa grazie alle reti di Cicek e Sutter.