Cologna e Furger nella top 10

Furger e Dario Cologna
KEY Furger e Dario Cologna

Due atleti elvetici si sono piazzati nella top 10 nella 34km di Meraker, valida per la CdM e per lo Ski Tour. In Norvegia, su un percorso accorciato di 4km per il vento, Dario Cologna e Roman Furger si sono piazzati rispettivamente al sesto e all'ottavo posto nella gara dominata da Alexander Bolshunov.

Il russo si è dimostrato imbattibile, rifilando più di 50" a tutti i rivali. Con lui sul podio sono saliti i norvegesi Johannes Klaebo ed Emil Iversen.

In campo femminile la festa è stata tutta per le padrone di casa, con Therese Johaug che ha preceduto Ingvild Oestberg e Heidi Weng.

Sprint di Are, Faehndrich quinta

Nadine Fähndrich
Key Nadine Fähndrich

Nadine Faehndrich, unica svizzera qualificata per la fase ad eliminazione diretta, ha chiuso con un brillante 5o posto, suo miglior risultato in stagione, lo sprint di Are. A trionfare nella 3a tappa dello Ski Tour sono state le norvegesi, con Therese Johaug davanti ad Heidi Weng ed Astrid Jacobsen.

Successo norvegese anche nella gara maschile, nella quale Johannes Klaebo ha preceduto l'italiano Federico Pellegrino ed il francese Renaud Jay.

Nessun elvetico ha superato le qualificazioni. Il migliore è stato Jason Rueesch, 34o, mentre Dario Cologna si è piazzato 36o.                    

Cologna decimo nella 15km

Dopo il poker nella prima prova dello Ski Tour 2020, la Norvegia ha dominato anche la 15km a inseguimento di Oestersund. La vittoria è andata a Paal Golberg, che ha preceduto Alexander Bolshunov. Il russo è stato l'unico capace di tener testa ai norvegesi, piazzatisi in sette tra i primi otto.

Per quanto riguarda gli svizzeri, Dario Cologna è stato autore di una grande rimonta: partito come 19o con 57" di ritardo, all'arrivo si è ritrovato 10o a 54"7 dal vincitore. 

Tra le donne podio identico a sabato: nella 10km stile classico Johaug ha difeso il vantaggio su Weng e Oestberg. Dopo il poker nella prima prova dello Ski Tour 2020, la Norvegia ha addirittura piazzato sette atleti nei primi otto nella 15km a inseguimento corsa a stile classico a Östersund. Sulle nevi svedesi non è però arrivato l'en-plein sul podio, visto che Alexander Bolshunov si è immischiato nella lotta in famiglia per cogliere il secondo rango. A vincere è stato Paal Golberg, che ha preceduto il russo e Martin Löwström Nyenget. Per quanto riguarda gli svizzeri, Dario Cologna è stato autore di una grande rimonta: partito come 19o con 57" di ritardo, all'arrivo si è ritrovato 10o a 54"7 dal vincitore. Ancora una volta buona la prova di Roman Furger, di nuovo entrato nella top 20 (13o). Dopo il poker nella prima prova dello Ski Tour 2020, la Norvegia ha addirittura piazzato sette atleti nei primi otto nella 15km a inseguimento corsa a stile classico a Östersund. Sulle nevi svedesi non è però arrivato l'en-plein sul podio, visto che Alexander Bolshunov si è immischiato nella lotta in famiglia per cogliere il secondo rango. A vincere è stato Paal Golberg, che ha preceduto il russo e Martin Löwström Nyenget. Per quanto riguarda gli svizzeri, Dario Cologna è stato autore di una grande rimonta: partito come 19o con 57" di ritardo, all'arrivo si è ritrovato 10o a 54"7 dal vincitore. Ancora una volta buona la prova di Roman Furger, di nuovo entrato nella top 20 (13o).

Volo, Kraft vince a Tauplitz

Salto: il padrone di casa Stefan Kraft ha vinto il 2o concorso di volo con gli sci di Tauplitz (Austria), per il quale è stato preso in considerazione solo il primo salto. I giudici hanno infatti deciso di annullare la seconda manche quando mancavano cinque concorrenti alla fine, in quanto non c'erano più le condizioni meteo per far saltare gli atleti. L'unico elvetico al via, Gregor Deschwanden, ha chiuso 34o.

Bob: dopo l'argento di sabato nel bob a 2, Follador ha conquistato il bronzo nel bob a 4 ai CS di St.Moritz. Il pilota del BC Svizzera Italiana in compagnia di Nikpalj, Camelin e Schlaepfer ha chiuso a 0"25 dal vincitore Rohner.

Cologna solo 19o a Oestersund

Dario Cologna non è andato oltre il 19o posto nella prima tappa dello Ski Tour, una 15km stile libero a Oestersund. Il grigionese è stato preceduto di 3" da Roman Furger (18o), miglior svizzero a 54" dal vincitore norvegese Sjur Roethe. Tra le donne si è imposta Therese Johaug.

Peier assente a Bad Mitterndorf

Killian Peier non sarà presente all'appuntamento di Coppa del Mondo in programma nel prossimo weekend a Bad Mitterndorf, in Austria. Non al meglio della forma, il vodese ha deciso di dedicarsi totalmente agli allenamenti e tornare alle competizioni a Rasnov, in Romania (21-22.02).

Buon affare per Bolshunov

Alexander Bolshunov ha vinto la 15km stile libero con partenza in massa di Falun, svoltasi al posto della 30 km ad inseguimento a causa della poca neve caduta nella località svedese.

Il russo ha approfittato al meglio dell'assenza del norvegese Johannes Klaebo, infortunato ad un dito, per aumentare il suo vantaggio nella generale di CdM. S

Sci nordico: sprint a Svahn e Golberg

La Van der Graaff
KEY La Van der Graaff

Poca gloria per la Svizzera nello sprint in stile classico di Falun, valido per la CdM. In campo maschile Jovian Hediger ha fallito di poco (31o posto a 0"19 dal 30o) la qualificazione per la fase finale. Tra le donne Laurien van der Graaff è stata eliminata nei quarti (5a della sua batteria). Hanno vinto la svedese Linn Svahn e il norvegese Paal Golberg.