Goffin subito fuori a Parigi

Goffin
KEY Goffin

Nel primo incontro della giornata sul Philippe Chatrier, disputato per la prima volta in assoluto sotto il tetto chiuso a causa del tempo uggioso, si è prodotta la prima sorpresa dei 1/64 del Roland Garros: il belga David Goffin (ATP 12) è stato eliminato dal talentuoso italiano Jannik Sinner (74) impostosi per 7-5 6-0 6-3.

Huesler vince un Challenger

Marc-Andrea Huesler (ATP 220) ha vinto il suo secondo Challenger. A Sibiu (Romania), su terra battuta, lo zurighese in finale ha battuto l'argentino Tomas Martin Etcheverry (288) per 7-5 6-0. Nell'aprile 2019 si era imposto a San Luis Potosi (Messico).

Verdasco positivo ed escluso

Fernando Verdasco è risultato positivo a un test del COVID-19 ed è stato escluso dal Roland Garros. Il 36enne spagnolo aveva contratto il virus in agosto ma senza presentare sintomi, e dopo ulteriori tamponi negativi si è presentato a Parigi, dove però non ha superato un'ultra prova.

Laaksonen nel tabellone del RG

Henri Laaksonen
KEY Henri Laaksonen

Stan Wawrinka (ATP 17) non sarà l'unico svizzero nel tabellone principale del Roland Garros. Anche Henri Laaksonen (135) ha infatti superato il terzo ed ultimo turno delle qualificazioni, battendo il colombiano Daniel Elahi Galan (152) per 7-5 6-1.

Lo sciaffusano nel primo turno sfiderà Pablo Cuevas (63), ex numero 19 mondiale e vincitore di sei titoli in carriera, tutti conquistati sulla terra battuta.

Ma è stato proprio l'elvetico a vincere l'unico scontro diretto con l'uruguaiano, nel 2017, proprio sulla medesima superficie a Bastad.

Laver Cup del 2022 a Londra

La quinta edizione della Laver Cup si terrà a Londra nel weekend del 23-25 settembre 2022. Ad affrontarsi alla O2 Arena saranno come sempre la squadra dell'Europa contro il Resto del Mondo. L'edizione del 2020, che doveva svolgersi a Boston in questi giorni, è stata rimandata di un anno. L'esibizione tennistica ha già fatto tappa a Praga, Chicago e Ginevra: ha sempre vinto l'Europa di Roger Federer. 

RG praticamente a porte chiuse

Tribune vuote
KEY Tribune vuote

Il Roland Garros si disputerà praticamente a porte chiuse. Il Primo Ministro francese Jean Castex ha infatti annunciato che il numero massimo di persone presenti attorno ai campi parigini dovrà essere di 1'000 al giorno.

Calcolando che una buona parte dei permessi di entrata andrà ai giocatori e ai loro team, alla squadra degli organizzatori e agli addetti ai lavori, non restano molti tagliandi a disposizione.

I responsabili del torneo speravano di poter distribuire quotidianamente 5'000 biglietti, ma la situazione attuale legata al COVID-19 ha consigliato alle autorità di restare prudenti. 

RG, sarà subito Wawrinka-Murray

Stan Wawrinka
KEY Stan Wawrinka

Ci sarà subito uno scontro tra due titani nel primo turno del Roland Garros: Stan Wawrinka (17) ha infatti pescato nientemeno che Andy Murray (111). Tra l'elvetico e lo scozzese sarà il 21o duello (12-8 finora per il britannico).

I due sono inseriti nella parte bassa del tabellone, quello di Rafael Nadal (2), che debutterà contro Egor Gerasimov (83). Dal canto suo Novak Djokovic (1) se la vedrà con Mikael Ymer (80).

In campo femminile doppio duello Svizzera-Romania, con Jil Teichmann (WTA 54) che affronterà Irina-Camelia Begu (72) e Stefanie Voegele (116) opposta a Patricia Maria Tig (WTA 58).

Roland Garros, Bencic forfait

Belinda Bencic
KEY Belinda Bencic

Belinda Bencic (WTA 10) non disputerà il Roland Garros che terrà banco per le prossime due settimane. Il forfait della sangallese è stato annunciato pochi istanti prima del sorteggio del tabellone principale.

L'elvetica ha fatto poi sapere di avere un problema al braccio destro. La scorsa settimana la rossocrociata era stata eliminata a Roma da una qualificata senza entrare mai in partita.

In campo maschile gli organizzatori hanno invece dovuto incassare l'assenza dell'ultimo minuto di Milos Raonic (ATP 20). Per il canadese non sono noti i motivi della rinuncia.