- News: Staffetta svizzera solo 4a

La Svizzera ha iniziato con il piede sbagliato i Campionati Mondiali di corsa d'orientamento in Danimarca. Tra i favoriti della vigilia, i rossocrociati sono infatti rimasti fuori dal podio nella staffetta mista sprint.

A costare carissimo al quartetto rossocrociato, di cui faceva parte anche la ticinese Elena Roos, un clamoroso errore di lettura della mappa da parte del secondo frazionista Joey Hadorn, che non ha permesso agli elvetici di andare oltre al 4o posto.

Il titolo è quindi finito nelle mani della Svezia, che ha rifilato oltre un minuto a Gran Bretagna e Norvegia.

Froidevaux campione nazionale

Robin Froidevaux succede a Silvan Dillier nell'albo d'oro dei Campionati Svizzeri. Specialista delle corse su pista, il 23enne di Morges si è imposto nella corsa in linea tra gli élite.

Al termine degli 8 giri sul circuito attorno a Steinmaur (192km complessivi), il corridore della Swiss Racing Academy ha battuto in una volata a 3 i compagni di fuga Sébastien Reichenbach e Colin Stuessi.

Arrivo allo sprint anche in campo femminile, dove Caroline Baur ha preceduto la biker Sina Frei, argento nella strepitosa tripletta rossocrociata alle ultime Olimpiadi di Tokyo.

- News: Tuffi,Dutoit/Suckow quarti ai CM

Tuffi: Guillaume Dutoit e Jonathan Suckow hanno ottenuto un brillante 4o posto nel sincro del trampolino da 3m ai Mondiali di Budapest. Noni nelle qualificazioni, i rossocrociati hanno scalato diverse posizioni grazie a un totale di 376,05 punti in finale. L'oro è andato ai cinesi Wang/Cao con 459,18.

Equitazione: Martin Fuchs si è imposto nel Grand Prix del CSI 4 stelle di Milano. In quella che sarà la sede dei Campionati Europei 2023 il numero uno del mondo ha ottenuto 2 percorsi netti in sella a The Sinner, precedendo la propria compagna americana Paris Sellon (su Remix). Settima posizione per Steve Guerdat (Dynamix de Belheme).

Moto: Aegerter secondo in gara-2

Dominique Aegerter non è riuscito a concedere il bis ad Assen. Vincitore in gara-1 del GP dei Paesi Bassi, il pilota elvetico in gara-2 ha dovuto accontentarsi del secondo posto alle spalle del brasiliano Eric Granado.

Già ridotta da 8 a 6 giri a causa della pioggia, la corsa è stata interrotta dopo appena 4 tornate a causa dell'incidente che ha coinvolto Marc Alcoba e Miquel Pons, con quest'ultimo che ha lasciato il circuito in barella.

A causa della sospensione è stata assegnata solo la metà dei punti in classifica, dove Aegerter guida con oltre 30 lunghezze di margine.

- News: Medaglia d'oro per Bickel

Dopo l'argento colto nel concorso completo ai Campionati Svizzeri di ginnastica artistica, Lena Bickel si è messa al collo l'oro alle parallele asimmetriche. La 17enne ticinese della SFG Morbio Inferiore ha concluso con 12,833 punti, precedendo Stefanie Siegenthaler (11,733) e Anastasia Pascu (11,566).

"La trave è il mio attrezzo di punta, in cui spero di centrare la finale ai prossimi Europei", ha dichiarato Bickel

Due medaglie individuali le ha anche conquistate Mattia Piffaretti. L'esponente della SFG Chiasso ha infatti colto un argento agli anelli e un bronzo alla sbarra.

Moto: Quartararo out, vince Bagnaia

Francesco Bagnaia
KEY Francesco Bagnaia

Rapp dal Vaduz al Karlsruhe

Simone Rapp
Karlsruher Simone Rapp

La carriera di Simone Rapp continuerà in Germania. Autore di 16 gol in 24 partite in Challenge League con il Vaduz la scorsa stagione, l'attaccante ticinese ha trovato un accordo con il Karlsruhe, 12o nell'ultimo campionato di Zweite Bundesliga.

Il 29enne, che in carriera ha vestito pure le maglie di Thun, Losanna e San Gallo tra le altre, ha firmato un contratto valido per le prossime due stagioni e vestirà la maglia numero sette.

"Finora il calcio tedesco lo seguivo solo in TV, non vedo l'ora di vivere lo stadio pieno con tutti i tifosi", ha detto tramite il sito del club. 

McLaughlin migliora il record

Sydney McLaughlin ha migliorato il record del mondo che già le apparteneva nei 400m hs durante i Trials USA, attualmente in corso ad Eugene dove tra tre settimane si svolgeranno i Mondiali. La statunitense ha corso in 51"41, cancellando il precedente primato di 51"46 firmato a Tokyo.