Doppia tripletta norvegese

La Norvegia ha fatto piazza pulita al suo rientro alle competizioni, a cui non partecipava da fine novembre a causa della pandemia. I norvegesi hanno infatti dominato lo skiathlon di Lahti, piazzando la tripletta sia in campo maschile che femminile.

Nella 15+15km si è imposto Emil Iversen davanti a Sjur Roethe e Paal Golberg. Buone prestazioni di Dario Cologna, che ha chiuso al 7o posto a 32"8 dal vincitore, e di Jason Rueesch, 19o e per la 1a volta in stagione nella top 20. 

Therese Johaug non ha avuto rivali nella 7,5+7,5km, staccando Helene Marie Fosseshom e Heidi Weng di oltre 28".

Bis di Bolshunov al Tour de Ski

Alexander Bolshunov ha conquistato per il secondo anno consecutivo il Tour de Ski. Il 24enne russo, giunto secondo nella 10km conclusiva, ha dominato la competizione dall'inizio alla fine, imponendosi in cinque frazioni su otto.

In Val di Fiemme a imporsi sulla salita del Cermis è stato il suo connazionale Denis Spitsov, al primo successo in Coppa del Mondo. Terzo è invece giunto il francese Maurice Manificat, che ha chiuso 2o il TdS. Dario Cologna, 17o di giornata, ha invece concluso 8o.

Tra le donne a festeggiare è stata la statunitense Jessica Diggins, mentre la tappa è andata a Ebba Andersson.

First placed Russia's Alexander Bolshunov poses for photo at the finish area of a Tour de Ski, men's 15-kilometer mass start classic cross-country ski event in Val di Fiemme, Italy, Friday, Jan. 8, 2021 (AP Photo/Alessandro Trovati)
KEY First placed Russia's Alexander Bolshunov poses for photo at the finish area of a Tour de Ski, men's 15-kilometer mass start classic cross-country ski event in Val di Fiemme, Italy, Friday, Jan. 8, 2021 (AP Photo/Alessandro Trovati)

Bolshunov vince in Val di Fiemme

Alexander Bolshunov
KEY Alexander Bolshunov

Già in testa al Tour de Ski, Alexander Bolshunov ha vinto anche la 15km stile classico in Val di Fiemme. Il russo ha preceduto l'italiano Francesco De Fabiani, superandolo nel tratto finale.

Per i rossocrociati da segnalare l'ottimo 11o posto di Roman Furger, con Dario Cologna subito alle sue spalle. Il grigionese è comunque riuscito a guadagnare una posizione in classifica generale, dove è ora sesto.                   

Tra le donne, impegnate in una 10km a stile classico, successo di Natalia Nepryaeva, davanti a Katharina Hennig ed Ebba Andersson. Miglior elvetica Nadine Faehndrich, buona 12a a 35"4.

Stoch conquista i 4 Trampolini

Kamil Stoch
KEY Kamil Stoch

Kamil Stoch ha scritto per la terza volta il proprio nome nell'albo d'oro della Tournée dei Quattro Trampolini. Leader della classifica generale dopo Innsbruck, il polacco non ha lasciato spazio agli avversari trionfando anche nell'ultima tappa di Bischofshofen.

Il 33enne di Zakopane è stato superlativo sia nella prima che nella seconda tornata di salti grazie a dei balzi di 139m e 140m che gli hanno permesso di precedere di oltre 20 punti Marius Lindvik e Karl Geiger.

Poca gloria per i colori rossocrociati con Gregor Deschwanden e Simon Ammann eliminati dopo il primo salto.

Maratona engadinese annullata

Per il secondo anno consecutivo la Maratona engadinese non avrà luogo. Gli organizzatori hanno deciso di annullare l'appuntamento del 14 marzo a causa delle incertezze legate alla pandemia.

Bolshunov domina a Dobbiaco

Alexander Bolshunov è sempre più vicino al secondo trionfo nel Tour de Ski. Il 24enne si è imposto anche nella 15km stile classico a inseguimento di Dobbiaco, precedendo di quasi un minuto i connazionali Ivan Yakimushkin e Evgeniy Belov per il secondo podio consecutivo tutto russo sulle nevi altoatesine.

Dario Cologna ha perso ulteriore terreno dai migliori, chiudendo la gara in 17a posizione a 2'15"2.

In campo femminile, nella 10km, la russa Yulia Stupak ha regolato allo sprint la svedese Ebba Andersson e la statunitense Jessie Diggins. Nadine Faehndrich si è invece piazzata 16a.

Bischofshofen con due svizzeri

Gregor Deschwanden
Keystone Gregor Deschwanden

L'ultimo e decisivo appuntamento della Tournée dei Quattro Trampolini, quello di Bischofshofen, vedrà al via anche due saltatori elvetici. Nei duelli della prima tornata, Gregor Deschwanden (13o nelle qualificazioni, vinte da Kamil Stoch) sfiderà Markus Schiffner, mentre Simon Ammann (solo 48o) si troverà di fronte il forte Halvor Egner Granerud. L'altro svizzero Dominik Peter è nel frattempo già rientrato in patria per allenarsi.

Vincono Bolshunov e Diggins

Alexander Bolshunov
KEY Alexander Bolshunov

Cinque russi ai primi 5 posti nella 15km a tecnica libera di Dobbiaco. Alexander Bolshunov ha battuto Denis Spitsov e Ivan Yakimushkin e ha allungato nella classifica del Tour de Ski.

Ha deluso Dario Cologna, che non ha potuto andare oltre il 18o posto dopo aver resistito per due terzi di gara. Nella generale è 6o a 2'44".

Nella 10km femminile vi è stata una nuova doppietta statunitense, con Jessie Diggins che ha preceduto Rosie Brennan. Le due hanno consolidato la loro leadership nel ranking del Tour de Ski. Solo 24a la migliore svizzera Nadine Faehndrich.                 371-2