Go: "Nessuna garanzia di gareggiare"

Toshiro Muto
KEY Toshiro Muto

Il coronavirus ha messo in ginocchio anche il Giappone e l'evoluzione della pandemia preoccupa pure l'amministratore delegato delle Olimpiadi Toshiro Muto: "Nessuno è in grado di dire se sarà possibile controllare il virus entro il prossimo luglio".

"Ad oggi non abbiamo una visione chiara", ha proseguito il dirigente. "Tutto ciò che possiamo fare è lavorare sodo per prepararci per Tokyo 2021".

"Speriamo che il prossimo anno l'umanità riuscirà a superare questa crisi. Per farlo c'è bisogno dell'aiuto di tutti, speriamo che si possano sviluppare vaccini", ha concluso Muto.

Barça, 6 dirigenti lasciano

Sei dirigenti del Barcellona hanno presentato le loro dimissioni giovedì sera per protestare contro la presidenza di Josep Maria Bartolomeu. I partenti chiedono pure, appena sarà terminata l'emergenza coronavirus, di indire nuove elezioni per decidere a chi vada il posto di numero uno della società.

Sion, accordo con 4 "ribelli"

Christian Constantin
KEY Christian Constantin

Il Sion ha trovato un accordo con quattro dei nove giocatori che avevano rifiutato in un primo tempo le condizioni di disoccupazione parziale. Si tratta di Pajtim Kasami, il meglio pagato della rosa, Ermir Lenjani, Birama Ndoye e Mickaël Facchinetti.

"Sono tornati alla ragione", ha commentato soddisfatto il presidente Christian Constantin. Ai suoi occhi avevano commesso l'errore di seguire il capitano Xavier Kouassi.

Un ritorno nell'effettivo dei biancorossi salutare in vista di una ripresa del campionato, che il numero uno dei vallesani non vede però vicina.

Portogallo, critiche a CR7

Ai tempi del coronavirus, anche gli idoli possono essere criticati. E così in Portogallo è scoppiata la polemica nei confronti di Cristiano Ronaldo, che ha svolto degli allenamenti nello stadio di Madeira. L'assessore alla Sanità dell'isola non l'ha presa bene: "Non ha alcun permesso, deve rispettare le regole come gli altri".

-La Federazione inglese ha deciso di chiudere la stagione delle divisioni regionali, ovvero dal settimo livello (compreso) in giù della sua piramide. I risultati sono stati cancellati e non ci saranno promozioni e retrocessioni. Si tratta di una prima decisione definitiva in Europa.

- News: La Disney annulla una serata

Alla fine il coronavirus ha messo il bastone tra le ruote anche alle arti marziali miste, uno degli ultimi sport ad arrendersi all'emergenza.

Su pressione della Disney, proprietaria dei diritti TV della prossima riunione (18 aprile) dell'Ultimate Fighting Championship, gli organizzatori hanno annullato la serata "UFC 249".

Non è però uno stop definitivo, visto che i prossimi eventi si vogliono organizzare su un'isola privata dove è già in costruzione il ring per trasmettere gli incontri e che potrebbe ospitare anche lottatori stranieri che negli USA non possono al momento entrare.

- News: Basket, rinviati gli Europei

Basket: gli Europei maschili previsti nel 2021 sono stati rimandati di un anno in seguito al rinvio delle Olimpiadi di Tokyo. La rassegna continentale, in programma dal 17 agosto al 1o settembre del prossimo anno, quindi poco dopo i Giochi, si svolgerà dunque dal 1o al 18 settembre 2022. I CE femminili in Francia restano invece fissati al giugno del 2021.

Canottaggio: i Mondiali di canottaggio, previsti dal 16 al 23 agosto 2020 a Bled (Slovenia), sono stati posticipati al 2021 (01-05.09). In precedenza erano già state annullate tre gare di Coppa del Mondo ed erano state rimandate le qualificazioni a Giochi e Paralimpiadi.

Ambrì, rinnovano Goi e Dal Pian

Goi
KEY Goi

Altri due rinnovi in casa Ambrì, con gli attaccanti Tommaso Goi e Giacomo dal Pian che continueranno quindi a vestire la maglia biancoblù. 

Il 30enne italiano con licenza svizzera, che in 153 presenze con i leventinesi ha totalizzato 5 gol e 14 assist, ha firmato un accordo valido fino al termine della stagione 2020-21. 

Per il 26enne ticinese è stata cancellata l'opzione per la prossima stagione, trasformandola in un contratto biennale con opzione per un'altra annata. In carriera ha disputato 160 partite di National League, condite da 10 gol e 14 assist. 

Gelson e Sow riducono stipendio

Gli elvetici Gelson Fernandes e Djibril Sow, così come i compagni di squadra e l'allenatore dell'Eintracht Francoforte Adi Huetter, hanno deciso di rinunciare al 20% dello stipendio per i prossimi tre mesi. Con questo gesto vogliono aiutare il club, che dovrà far fronte a una perdita di circa 15 milioni di franchi a causa della pandemia.

-L'Hertha Berlino, attualmente 13o in Bundesliga, ha ingaggiato Bruno Labbadia come nuovo tecnico. Il 54enne, che in carriera ha guidato Leverkusen, Amburgo, Stoccarda e Werder Brema, è il quarto mister in questa stagione dopo Ante Covic, Juergen Klinsmann e Alexander Nouri.