Moto: Luethi il più veloce nei test

Thomas Luethi ha ottenuto il miglior tempo dei 3 giorni di prove di Moto2 disputati a Jerez de la Frontera. Il 33enne bernese, in sella ad una Kalex, ha preceduto l'italiano e collega di marca Marco Bezzecchi (+0"112). L'altro elvetico Jesko Raffin ha realizzato solo il 26o crono sui 29 piloti scesi in pista.

Moto: Honda, prolunga Marc Marquez

Marquez
KEY Marquez

Marc Marquez resterà alla guida della Honda almeno fino al 2024. Lo spagnolo, otto volte campione del Mondo (di cui sei in MotoGP), ha infatti prolungato di quattro stagioni il contratto con la scuderia giapponese.

"Nel 2013 mi hanno permesso di debuttare nella classe regina", ha spiegato il numero 93, "sono molto fiero di poter continuare a fare parte della famiglia Honda".

Il 27enne, che nel 2020 avrà come compagno di squadra il fratello Alex, in carriera ha vinto 82 Gran Premi: 10 nella classe 125, 16 in Moto2 e 56 in MotoGP.

Moto: Brevi: Superbike, Aegerter tester Honda

Superbike:Dominique Aegerter, che correrà nella Moto E in questa stagione, ha trovato un secondo lavoro come pilota. Il 29enne bernese, oltre a disputare le cinque gare del campionato di moto elettriche, svolgerà la funzione di tester per la Honda in Superbike.

Formula 1: L'Alfa Romeo ha presentato la C39

La nuova monoposto
KEY La nuova monoposto

L'Alfa Romeo ha presentato mercoledì la sua auto per il Mondiale 2020, battezzata C39 e di colore rosso e bianco. I primi a provarla sono stati il collaudatore polacco Robert Kubica e il pilota italiano Antonio Giovinazzi; il finlandese Kimi Raikkonen lo farà giovedì. La stagione inizia il 15 marzo con il GP di Australia a Melbourne.             

-Lewis Hamilton e Valtteri Bottas hanno stabilito i due migliori tempi nella prima giornata dei primi test di F1. Sul circuito di Montmeló il britannico ha preceduto il finlandese, mentre la Ferrari ha piazzato Charles Leclerc all'11o posto. Due posizioni dietro ha chiuso Robert Kubica con l'Alfa Romeo.

Moto: Brevi: Formula E, Buemi sul podio

Formula E: Sébastien Buemi si è piazzato terzo nel GP di Città del Messico, quarto appuntamento del Mondiale. Il romando, che ha così conquistato i suoi primi punti stagionali, ha concluso la gara alle spalle del neozelandese Mitch Evans e del portoghese Antonio Félix Da Costa.

Rally: il britannico Elfyn Evans su Toyota ha trovato il secondo successo in carriera andando a vincere il Rally di Svezia, seconda prova del Mondiale. Il 31enne, che ha preso pure la testa della generale, ha preceduto l'estone e campione del mondo in carica Ott Tanak su Hyundai e il proprio compagno di squadra, il finlandese Kalle Rovanpera.

Formula 1: Rinviato il GP della Cina

Il GP della Cina, in programma a Shanghai il 19 aprile e quarta gara del Mondiale 2020 di Formula 1, è stato rinviato a data da stabilirsi a causa dell'epidemia di coronavirus.

La Federazione Internazionale studierà ora delle possibili alternative per poter gareggiare più avanti nel corso della stagione, una volta che la situazione in Cina sarà migliorata.

L'ultima corsa di F1 a non aver avuto luogo è stato il GP del Bahrein del 2011. Allora fu necessario cancellare la gara a causa dei disordini che attanagliavano il Paese durante la Primavera araba.

Formula 1: Presentata la nuova Ferrari

La nuova SF1000
La nuova SF1000

E' stata svelata al Teatro Valli di Reggio Emilia la Ferrari che scenderà in pista la prossima stagione in Formula 1. Denominata SF1000, proprio per i 1000 Gran Premi che la Scuderia raggiungerà alla nona gara del prossimo campionato, la monoposto di Sebastian Vettel e Charles Leclerc presenta una livrea rosso opaco e vede degli inserti bianchi e verdi. Lo scopo è quello di onorare il Tricolore italiano.

Moto: Lorenzo collaudatore della Yamaha

Jorge Lorenzo
Key Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo non lascerà definitivamente il mondo delle moto, malgrado si sia ritirato alla fine della scorsa stagione a causa dei tanti infortuni.

Lo spagnolo di Lugano torna infatti in Yamaha, la scuderia dei suoi più grandi successi, in qualità di collaudatore.

"A partire dai primi test di Sepang, Lorenzo piloterà la YZR-M1 con l'obiettivo di aiutare gli ingegneri a sviluppare la moto per il 2020", ha spiegato in un comunicato la squadra giapponese che ha precisato che per il momento non è previsto un eventuale impiego del maiorchino come terzo pilota, anche se la possibilità non è totalmente esclusa.