Francia, grosso sequestro di cocaina

La droga era in 19 pacchetti
archivio keystone La droga era in 19 pacchetti

La prefettura marittima dell'Atlantico ha annunciato domenica che un pattugliatore delle dogane francesi, il Kermovan, ha intercettato nella notte fra giovedì e venerdì un'imbarcazione a vela battente bandiera polacca che navigava nel Golfo di Guascogna, a bordo della quale venivano trasportati 406 chili di cocaina.

La droga era suddivisa in 19 pacchetti. Due membri dell'equipaggio sono stati arrestati, la loro nazionalità non è stata resa nota.

L'operazione è stata condotta in accordo con le autorità di Varsavia. Nell'intero 2023, in Francia le dogane hanno sequestrato 12 tonnellate di cocaina.

A Bellinzona una corsa nella storia

A Bellinzona lo sport ha incontrato storia e architettura. I castelli ed il centro storico sono stati infatti teatro domenica per oltre 400 atleti amanti della corsa e della camminata.

Castles & Go è giunta alla sua quarta edizione con un percorso di 11 chilometri e diversi livelli di difficoltà.

I risultati cominciano a vedersi - come ha riferito Gregory Jorg, organizzatore della manifestazione - perché “sono molto contento di poter dire che abbiamo, credo, abbattuto il muro dei 400. Se pensiamo che la prima edizione erano 100 i partecipanti... dunque la cosa sta crescendo e poi ci sono tanti rappresentanti di tanti cantoni e anche dall’estero”.

Incidente a Cazis, un ferito

La zona dell'incidente
polizia grigioni La zona dell'incidente

Un 19enne conducente ha riportato ferite che hanno necessitato di cure all'ospedale di Thusis in un incidente della circolazione domenica pomeriggio a Cazis. Lasciando un'area aziendale, ha accelerato troppo e la vettura - con a bordo anche una passeggera rimasta illesa - ha invaso la corsia opposta finendo contro un edificio.

Kunsthaus, ritrovati i quadri scomparsi

L'ingresso del museo
keystone L'ingresso del museo

Due quadri spariti nel 2023 dal Kunsthaus di Zurigo sono stati ritrovati. Le due opere sono intatte, ha reso noto il museo domenica, e potranno essere esposte nuovamente appena possibile.

L'inchiesta della polizia cantonale zurighese e del ministero pubblico è ancora in corso, motivo per cui non sono state rese note le circostanze del ritrovamento.

I quadri, di piccolo formato, erano scomparsi mentre si svolgevano i lavori per rimediare all'incendio scoppiato in un locale tecnico nel 2022. I dipinti erano stati realizzati nel 17mo secolo, uno dal Robert van den Hoecke e uno da Dirck de Brays, e insieme valgono circa mezzo milione di franchi.

Macron accolto in Germania

I due presidenti in conferenza stampa
keystone I due presidenti in conferenza stampa

Emmanuel Macron, accolto con gli onori militari a Berlino nel primo giorno della sua visita di Stato in Germania, ha invitato domenica gli europei a partecipare alle elezioni che si terranno nell’UE dal 6 al 9 giugno.

Un'esortazione a difendere dal "fascino dell’autoritarismo" la democrazia, che "non ha mai avuto tanti nemici".

Appena sceso dall’aereo, l’inquilino dell’Eliseo si è trovato immerso nella "Festa della democrazia" che celebra i 75 anni della Costituzione tedesca. Ha avuto subito un primo incontro con il suo omologo Frank-Walter Steinmeier, che lo ha invitato per riaffermare l’importanza delle relazioni fra le due principali locomotive europee.

Tornado negli USA, almeno 13 morti

keystone

Una potente tempesta ha ucciso almeno 13 persone e ha lasciato un’ampia scia di distruzione domenica in Texas, Oklahoma e Arkansas, dopo aver distrutto molte case e un’area di sosta per camionisti che vi si erano rifugiati.

Sette morti sono stati segnalati nella contea di Cooke, in Texas, vicino al confine con l’Oklahoma, dove sabato sera un tornado ha attraversato un’area rurale. Tra i morti ci sono due bambini di 2 e 5 anni. Danni anche in Oklahoma, dove alcuni invitati a un matrimonio all’aperto sono rimasti feriti.

Almeno altre due persone sono rimaste uccise in Arkansas e funzionari pubblici hanno confermato anche due decessi nella contea di Mayes, in Oklahoma.

Lione, tre accoltellati nella metro

Tre persone sono rimaste ferite domenica in un attacco con coltello nella metropolitana di Lione, in Francia. La prefettura ha fatto sapere che il presunto autore dell'aggressione è stato fermato. Si tratterebbe di un 27enne già noto per reati di criminalità comune. Non avrebbe motivazioni religiose.

Boston, accoltellamento al cinema

Quattro ragazzine tra i 9 e i 17 anni, sono state ferite sabato in un cinema della periferia di Boston da un uomo armato di coltello e con una parrucca bionda. Stando a quanto riferiscono diversi media statunitensi, l'aggressore è stato successivamente arrestato. Potrebbe essere responsabile anche del ferimento di due giovani in un McDonald's a 20 km di distanza.